A- A A+

Il Papa: “Sogno un’Europa in cui essere migrante non sia delitto”

 Il discorso di Francesco alla cerimonia di conferimento del premio Carlo Magno: «L’identità europea è sempre stata dinamica e multiculturale». L’auspicio di un continente «dove sposarsi e avere figli sia una responsabilità, non un problema per la mancanza di lavoro». La «cultura del dialogo» va insegnata a scuola. Le citazioni dei fondatori Schumann, Adenauer e De Gasperi.

«Sogno un’Europa dove essere migrante non sia delitto» e dove sposarsi e avere figli sia «una responsabilità e una gioia grande, non un problema dato dalla mancanza di un lavoro sufficientemente stabile». Francesco riceve in Vaticano il premio Carlo Magno. Un’eccezione per Bergoglio, che in vita sua ha sempre rifiutato questo tipo di riconoscimenti. Un’eccezione che gli permette di trasformare la circostanza in un’occasione per chiedere «uno slancio nuovo e coraggioso per questo amato Continente». Alla presenza del cancelliere tedesco Angela Merkel, del presidente del Parlamento Europeo Martin Schultz, del presidente del Consiglio Europeo Donald Tusk, del presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker, del re di Spagna Filippo VI, del presidente del Consiglio dei Ministri italiano Matteo Renzi e dell’alto rappresentante dell’Unione per gli Affari esteri e la Politica di Sicurezza Federica Mogherini, è stato consegnato al Pontefice il riconoscimento attribuito ogni anno dalla città di Aquisgrana a personalità che si siano contraddistinte per il loro ruolo in favore dei valori europei. La motivazione è legata all’impegno di Francesco nel costruire un’Europa di pace, fondata su valori comuni e aperta ad altri popoli e continenti. Bergoglio ha dedicato «il prestigioso Premio» all’Europa, che, ricorda ha sempre avuto un’identità multiculturale e «la creatività, l’ingegno, la capacità di rialzarsi e di uscire dai propri limiti».  

Fonte: http://www.lastampa.it/2016/05/06/vaticaninsider/ita/vaticano/sogno-uneuropa-in-cui-essere-migrante-non-sia-delitto-DKG5pLgJN8R5oIltIdL7IP/pagina.html - 09.05.2016

COMPARTILHE
NOTÍCIAS

HRW says France migrant bill puts protection at risk

COMPARTILHE

Human Rights Watch is denouncing a bill on immigration and asylum before the French Parliament.

Leia mais...

First Muslim Woman Will Enter Australian Parliament

COMPARTILHE

A Pakistan-born migrant is to become the first Muslim woman to serve in an Australia parliament.  Mehreen Faruqi, a prominent figure in environmental engineering, has been chosen by the New South Wales Greens to fill a vacancy in the upper house of the state legislature.

Leia mais...
BIBLIOTECA

biblioteca

O CSEM possui uma biblioteca especializada em migrações abrangendo em seu acervo aproximadamente 3 mil livros, periódicos e revistas científicas de vários países. 

Para consultar nossa biblioteca online visite o site da biblioteca e pesquise em nosso acervo.Horário de funcionamento: segunda a sexta-feira, das 9h às 17h


Centro Scalabriniano de Estudos Migratórios - CSEM
SRTV/N Edificio Brasília Radio Center
Conj. P - Qd. 702 - Sobrelojas 01/02
CEP: 70719-900 - Brasília - DF / Brasil
Tel/Fax: +55 (61) 3327 0669
O endereço de e-mail address está sendo protegido de spambots. Você precisa ativar o JavaScript enabled para vê-lo.

twitter   facebook