A- A A+

Immigrazione: Medici per i diritti umani, a Roma centinaia di migranti dormono in strada, “condizioni disumane”

In queste ore a Roma centinaia di migranti vulnerabili in arrivo dal Corno d’Africa sono lasciati in condizioni disumane. Unico rifugio la strada di via Cupa nei pressi dell’ex centro Baobab. La denuncia arriva dagli operatori di Medici per i diritti umani (Medu), che continuano a fornire prima assistenza medica insieme ai cittadini e volontari di Baobab Experience. “Si tratta di giovani uomini, donne, ragazze incinte arrivati da pochi giorni nel nostro Paese dopo un viaggio drammatico che a Roma non trovano nessun tipo di accoglienza istituzionale. Centinaia di persone costrette a dormire letteralmente sull’asfalto in condizioni igienico-sanitarie critiche – afferma Medu -. E’ una vergogna per la città di Roma lasciare degli esseri umani in queste condizioni. I miserrimi centri di raccolta per migranti di Niamey e Agadez in Niger, uno dei paesi più poveri d’Africa, sono probabilmente meno precari del nulla in termini di assitenza offerto dalle autorità italiane nella capitale. L’unico intervento delle istituzioni di un mese fa – lo sgombero del presidio umanitario al Verano senza soluzioni alternative – non ha fatto che aggravare la situazione. Poi l’immobilismo più totale”. Medu e Baobab Experience chiedono alla sindaca Raggi, al ministero dell’Interno e alla regione Lazio di “approntare misure immediate e civili di accoglienza per i gruppi di migranti più vulnerabili nella città di Roma, al pari di quanto avviene in altre città italiane ed europee. Non farlo è omissione di soccorso oltre che una sconfitta civile ed etica per la capitale d’Italia”.

Fonte: http://agensir.it  - 04.07.2016

COMPARTILHE
NOTÍCIAS

Child Migrants in Sicily Must Overcome One Last Obstacle – the Mafia

COMPARTILHE

Italy - Many migrant and refugee children have disappeared from Sicily amid allegations of people-smuggling by organized gangs, writes Mark Townsend for the Observer.

Leia mais...

Merkel defende políticas para refugiados

COMPARTILHE

Mais de 50 por cento dos alemães acredita que os dois recentes atentados islamitas foram consequência a política de refugiados da chanceler Angela Merkel e retiram a confiança na chefe do Executivo da Alemanha para liderar uma estratégia  para tirar o país da situação de insegurança.

Leia mais...
BIBLIOTECA

biblioteca

O CSEM possui uma biblioteca especializada em migrações abrangendo em seu acervo aproximadamente 3 mil livros, periódicos e revistas científicas de vários países. 

Para consultar nossa biblioteca online visite o site da biblioteca e pesquise em nosso acervo.Horário de funcionamento: segunda a sexta-feira, das 9h às 17h


Centro Scalabriniano de Estudos Migratórios - CSEM
SRTV/N Edificio Brasília Radio Center
Conj. P - Qd. 702 - Sobrelojas 01/02
CEP: 70719-900 - Brasília - DF / Brasil
Tel/Fax: +55 (61) 3327 0669
O endereço de e-mail address está sendo protegido de spambots. Você precisa ativar o JavaScript enabled para vê-lo.

twitter   facebook